Torta 38: una nuvola con crema al pistacchio e mascarpone

di Niva
0 commento

Questa torta è nata da una serie di errori e imprevisti. Era il compleanno di mio marito e volevo fare la cream tart furba al pistacchio di Polvere di Spezie. Ingredienti fondamentali oltre al pistacchio: pasta sfoglia e panna. Ho il forno nuovo e devo ancora capirlo bene e così brucio la pasta sfoglia; vado al supermercato e la panna è finita. E come sempre mi sono ridotta all’ultima momento… Quindi rimedio al volo con un pan di spagna veloce veloce e una crema al mascarpone e pistacchio! Ma d’altronde non è da un errore che sono nate le più grandi ricette?!?

Perchè l’ho chiamata Torta 38? Semplicemente perché sono gli anni compiuti dall’assaggiatore ufficiale, che ha molto gradito questa torta dell’errore!

Torta con crema al mascarpone al pistacchio e fragoleRicetta della torta con crema al pistacchio e mascarpone: ingredienti

Per il pan di spagna:

  • 4 uova
  • 100 gr di farina 00
  • 100 gr di zucchero
  • 8 gr di lievito in polvere per dolci

Per la crema:

  • 250 gr di mascarpone
  • 3 uova
  • 50 gr di zucchero
  • 80 gr di crema al pistacchio

Per la bagna e la decorazione:

  • Gocce di cioccolato
  • 200 gr di fragole
  • Il succo di un limone
  • 30 gr di zucchero (2 cucchiai)

Procedimento:

  1. Sbattere i rossi con un cucchiaio di zucchero per 6-7 minuti.
  2. In un’altra ciotola montare i bianchi a neve, aggiungere il restante zucchero e sbattere per 6-7 minuti.
  3. Unite i rossi e i bianchi; aggiungete la farina setacciata con il lievito mescolando dal basso verso l’alto con una spatola.
  4. Ungete con il burro e infarinate una teglia da 20 cm di diametro, versatevi il composto e cuocete in forno statico preriscaldato a 180° per 30 minuti. Prima di estrarre il dolce, fate la prova con lo stecchino per verificare che sia cotto all’interno.
  5. Mentre la torta cuoce, preparate la crema: sbattete i rossi con un cucchiaio di zucchero e in un’altra ciotola montate i bianchi a neve con lo zucchero.
  6. Unite i rossi, il mascarpone, i bianchi e la crema di pistacchio mescolando dal basso verso l’alto con una spatola; mettete in frigo a riposare per un paio d’ore.
  7. Per preparare la bagna alle fragole fresche lavate le fragole, privatele del picciolo e tagliatele a pezzi; mettete le fragole in una ciotola, unite il succo di limone e lo zucchero, mescolate e mettete in frigo a riposare per far sì che le fragole rilascino il loro succo.
  8. Quando il pan di spagna sarà ben freddo, tagliatelo in due.
  9. Prendete la ciotola con le fragole, togliete la metà delle fragole dal succo e mettetele da parte per la decorazione.
  10. Bagnate i due dischi con la bagna alle fragole.
  11. Farcite la base della torta con abbondante crema, fragole e gocce di cioccolato; chiudete con il secondo disco di pan di spagna, ricopritelo di crema e guarnite con fragole e gocce di cioccolato.

Nota: Se volete una bagna alcolica, aggiungete un bicchierino di liquore, come il maraschino, l’Alchermes o il rum.
Vi consiglio di preparare la crema e di mettere la fragole a macerare il giorno prima di assemblare la torta.
La torta si conserva in frigo per 2-3 giorni.

You may also like

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.